Uso dei cookie

Questo sito non fa uso di cookie per la profilazione in prima persona.
Questo sito fa però uso di cookie tecnici. Questo sito utilizza inoltre embed di codice e servizi esterni. Nell'informativa estesa sono disponibili i link alle terze parti ove negare i cookies dei terzi che possono profilare se attivati dall'utente sul sito del terzo.
Procedendo nella navigazione o cliccando su "Accetto" si acconsente all'uso dei cookie.


Policy Accetto

A+ A- T+ T-

13 luglio / Metheny-Carter / Enrico Rava new quartet In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
1060
0
0
All'Arena la storia del jazz lascia il segno nonostante la pioggia
Due icone mondiali del jazz, Pat Metheny, chitarrista vincitore di 3 dischi d'oro e 20 Grammy Awards, e Ron Carter, grande virtuoso del contrabbasso che suonò anche con l'indimenticabile Miles Davis, si sono ritrovate faccia a faccia ieri al Santa Giuliana per un concerto a dir poco senzazionale. Arrangiamenti e virtuosismi pregevoli dimostrano la piena padronanza dei loro strumenti ed una capacità armonica senza precendenti. Un duo "solo corde" che ha riscosso un notevole successo.

A seguire l'inossidabile Enrico Rava con il suo Enrico Rava New Quartet, reduce dalla vittoria nel 2015 di "Miglior formazione dell'anno" di Musica Jazz. Gli anni passano ma il livello costante d'innovazione sembra non arrestarsi mai in Rava, che riesce ad accompagnarsi a 3 giovani emergenti - Francesco Diodati, Gabriele Evangelista e Enrico Morello - con grande maestria e genio creativo. Un jazz romantico ma sempre al passo con i tempi che non delude mai. Ciliegina sulla torta lo special guest Stefano di Battista, sassofonista romano che sta riscontrando grande successo in molte parti del mondo. Unico neo della serata la pioggia, che però non ha scoraggiato gli appassionati e sopratutto i musicisti
  • Photographer: Annalessia Castori
  • License: All Rights Reserved
Valerio Buonumori

Perugino doc e di bella presenza (la modestia è una delle sue doti principali) non ha mai cercato di domare i suoi ricci. Responsabile web di PM e tuttofare per indole non perde occasione per aprire bocca e dire la sua. Considerato in peso-forma è in realtà un falso magro, amante della musica, se bella, del cibo e del vino bianco alla giusta temperatura