Uso dei cookie

Questo sito non fa uso di cookie per la profilazione in prima persona.
Questo sito fa però uso di cookie tecnici. Questo sito utilizza inoltre embed di codice e servizi esterni. Nell'informativa estesa sono disponibili i link alle terze parti ove negare i cookies dei terzi che possono profilare se attivati dall'utente sul sito del terzo.
Procedendo nella navigazione o cliccando su "Accetto" si acconsente all'uso dei cookie.


Policy Accetto

A+ A- T+ T-

8 luglio / Sammy Miller - Massimo Ranieri

Vota questo articolo
(0 Voti)
1295
0
0
Apertura Uj 16 in grande stile con la 'Napoli' di Massimo Ranieri
Una serata davvero particolare quella di ieri sera all'Arena Santa Giuliana, che ha visto salire sul palco principale di Umbria Jazz, non solo il poliedrico mattatore Massimo Raneri, ma anche cinque stelle del jazz italiano, prima data del loro tour estivo. Un'inedita formazione jazz composta da Enrico Rava alla tromba, Stefano Di Battista ai sassofoni, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. La stessa che ha dato vita al recente progetto "Malìa-Napoli 1950-1960, una rilettura in chiave jazz delle più belle canzoni napoletane d'autore.

Ad aprire la serata del Santa Giuliana ci hanno pensato Sammy Miller & The Congration, espressione più vera e attuale del jazz newyorchese. Un concerto dinamico ed insolito, che ha visto i musicisti esibirsi anche in mezzo alla platea. Un inizio davvero entusiasmante



  • Photographer: Annalessia Castori
  • License: All Rights Reserved
Valerio Buonumori

Perugino doc e di bella presenza (la modestia è una delle sue doti principali) non ha mai cercato di domare i suoi ricci. Responsabile web di PM e tuttofare per indole non perde occasione per aprire bocca e dire la sua. Considerato in peso-forma è in realtà un falso magro, amante della musica, se bella, del cibo e del vino bianco alla giusta temperatura