Uso dei cookie

Questo sito non fa uso di cookie per la profilazione in prima persona.
Questo sito fa però uso di cookie tecnici. Questo sito utilizza inoltre embed di codice e servizi esterni. Nell'informativa estesa sono disponibili i link alle terze parti ove negare i cookies dei terzi che possono profilare se attivati dall'utente sul sito del terzo.
Procedendo nella navigazione o cliccando su "Accetto" si acconsente all'uso dei cookie.


Policy Accetto

x
A+ A- T+ T-

Università Telematica Pegaso, arrivano gli esami  da remoto In evidenza

Scritto da 
0
||

L’annuncio di Matteo Fortunati, responsabile delle sedi di Perugia e Assisi

NON SOLO LEZIONI, STUDIO ED ESERCITAZIONI: ORA ANCHE I COLLOQUI D’ESAME POSSONO ESSERE SOSTENUTI A DISTANZA

Oggi più che mai è evidente l’importanza di poter svolgere da remoto ogni tipo di attività e quindi anche lo studio e la formazione. Una consapevolezza da sempre alla base della proposta dell’Università Telematica Pegaso che, in seguito alle nuove esigenze emerse nei mesi scorsi, ha deciso di fare un passo ulteriore, annunciando l’avvio degli esami online. UniPegaso conta oltre 100mila studenti e ben 92 sedi in tutta Italia. Tra queste sono due quelle presenti in provincia di Perugia, una proprio a Perugia e l’altra ad Assisi, alle quali, a livello regionale, si aggiunge la sede di Terni. L’avvio degli esami da remoto costituisce un’importantissima novità che permette agli studenti di svolgere praticamente tutta l’attività universitaria da remoto. Per approfondire i dettagli di questa vera e propria rivoluzione PM ha intervistato Matteo Fortunati: avvocato e consulente giuridico per importanti società, con esperienza come funzionario dell’Università degli Studi di Perugia e come dirigente Fiavet, dal 2018 è responsabile delle sedi Pegaso di Assisi e Perugia.