Uso dei cookie

Questo sito non fa uso di cookie per la profilazione in prima persona.
Questo sito fa però uso di cookie tecnici. Questo sito utilizza inoltre embed di codice e servizi esterni. Nell'informativa estesa sono disponibili i link alle terze parti ove negare i cookies dei terzi che possono profilare se attivati dall'utente sul sito del terzo.
Procedendo nella navigazione o cliccando su "Accetto" si acconsente all'uso dei cookie.


Policy Accetto

A+ A- T+ T-

I giorni, i cambiamenti, le case e le strade… In evidenza

Scritto da 
0
|| || ||

Chiave di G è la rubrica di Giorgia Bazzanti in collaborazione con il G StudioLab, vocal studio di cui è direttrice didattica e vocal coach. Una playlist di sette canzoni al mese scelte da insegnante e allievi per un piccolo viaggio tra voci, generi e stili diversi. Buon ascolto!

1) “E di nuovo cambio casa”, Ivano Fossati
Cambiare casa, uno spazio interno da ridefinire. Fluire seguendo il mutamento delle cose, degli umori e degli amori. Per tornare a dare luce dove manca già da un po’.


2) “Settembre”, Gazzelle
Un mese, uno stato d’animo, un punto di vista. La malinconia per ciò che finisce unita alla bellezza di un nuovo inizio. Dove si può dimenticare e poi ricominciare, con nuovi occhi.


3) “Love my way”, The Psichedelic Furs
Seguire la strada, la propria. Seguire l’amore, qualsiasi esso sia. Nuovi percorsi tracciati dal tener fede a se stessi. Con il coraggio di andare avanti e andare oltre.


4) “Universo”, Cristina Donà
Una dimensione dai confini elastici. Dove il tempo e lo spazio assumono contorni del tutto personali. Una vertigine che diventa una danza. Lasciarsi trasportare e sollevare tra mutamenti e incanti.


5) “Roads”, Portishead
Le fragilità, le mancate appartenenze, le cecità che ci ruotano attorno. La fatica che si fa al tempo stesso profonda, leggera e a tratti onirica. Per continuare poi a camminare, portando con sé una sola domanda.


6) “Hold on, we’re going home”, Drake
Il desiderio di non lasciare andare. Di trattenere qualcosa o qualcuno che può essere diverso e magari migliore. Esserci e resistere. Come quando manca poco e si sta per tornare a casa.


7) “Days to come”, Bonobo
Il respiro è un viaggio. Tra sole e pioggia. Forza e speranza. Elevarsi oltre ciò che è terreno attraverso cielo, mare, pioggia e fiori al vento. Un movimento che unisce fili magici.

 

open.spotify.com/playlist/5SGTenppaAOYHibz4gOXoz

I giorni, i cambiamenti, le case e le strade…
   
Pubblicato in Chiave di G
Giorgia Bazzanti

Vocal coach, cantante, cantautrice, performer. Ama la musica, il teatro, la poesia. Il rosso e la decisione. Gli imprevisti che portano luce nuova. La voce e la parola, anche quando non è cantata.

Altro in questa categoria: « Angoli