Uso dei cookie

Questo sito non fa uso di cookie per la profilazione in prima persona.
Questo sito fa però uso di cookie tecnici. Questo sito utilizza inoltre embed di codice e servizi esterni. Nell'informativa estesa sono disponibili i link alle terze parti ove negare i cookies dei terzi che possono profilare se attivati dall'utente sul sito del terzo.
Procedendo nella navigazione o cliccando su "Accetto" si acconsente all'uso dei cookie.


Policy Accetto

A+ A- T+ T-

9 luglio / Bahrami-Rea ‘Roundmidnight'

Vota questo articolo
(1 Vota)
522
1
0
La conferma di 'In Bach' grazie a due mostri sacri del piano
Il solito "testa" a "testa" di pianoforti, ma questa volta del tutto inaspettato. I due protagonisti indiscussi, Danilo Rea e Ramin Bahrami, virtuosi nell'unire la musica classica al jazz, anche ieri sera al Teatro Morlacchi, sono riusciti a creare un solido ponte di rara bellezza, perfezionando l'insolito incontro. Dimostrazione di come questo dialogo di generi riesca a rendere un concerto bachiano accessibile e facile anche alle nuove generazioni.
  • License: All Rights Reserved
Valerio Buonumori

Perugino doc e di bella presenza (la modestia è una delle sue doti principali) non ha mai cercato di domare i suoi ricci. Responsabile web di PM e tuttofare per indole non perde occasione per aprire bocca e dire la sua. Considerato in peso-forma è in realtà un falso magro, amante della musica, se bella, del cibo e del vino bianco alla giusta temperatura